LO SCRITTORE, QUALSIASI GENERE EGLI SCRIVA, DEVE ESSERE TESTIMONE DELLA STORIA, PERCHE' IN OGNI ROMANZO SI CELA LA VERITA' DELLA REALTA'.

lunedì 30 ottobre 2017

Un altro divertente e sagace commento della lettrice SABINA SCALETTA!

Torna a farmi sorridere la lettrice SABINA SCALETTA che ha quel non so che nei suoi commenti ai miei libri che mi fanno sentire orgogliosa! Come l'altra volta, lei commenta e io... figuro le sue parole perchè sono piacevoli, educate e ironiche!



L'ONDA SCARLATTA

Su Amazon!

Il commento
di SABINA SCALETTA






Leggere L'onda scarlatta è stato come fare un tuffo nel passato (e vista la mia età aggiungerei molto molto passato 😂😂😂) Il periodo in cui si svolge la storia è quello della rivoluzione francese, ovvero, per me quello di Lady Oscar e udite udite lei è presente: si chiama Sigfrido, ha qualche problemino con il bere ma lo perdoniamo visto che ritrova la retta via. C'è Oscar che non è una Lady ma un duca/viticoltore/vice in una nave pirata/fratello un po' apprensivo e tanto tanto coraggioso. C'è Ersilia, la dama che tutti pensano bisognosa di soccorso e forse un po' lo è anche se a parer mio è lei che salva tutti, con il suo amore, con il suo coraggio, con il suo spirito indomito, e anche con la sua fragilità. C'è Astolfo che è chiamato a salvare ma che col suo tergiversare perde ottime occasioni. Suvvia un po' di coraggio mio caro. Ed infine c'è lui Feroz, vestito come Jack Sparrow ma coraggioso, indomito e terrificante come il Corsaro Nero di Salgari, come lui in cerca di vendetta che capitola davanti all'amore per lei che tutti salva. Cara Barbara Risoli anche con questo libro mi hai fatto sognare Grazie






Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.