LO SCRITTORE, QUALSIASI GENERE EGLI SCRIVA, DEVE ESSERE TESTIMONE DELLA STORIA, PERCHE' IN OGNI ROMANZO SI CELA LA VERITA' DELLA REALTA'.

martedì 19 settembre 2017

Racconti - I MIEI INSOLITI VAMPIRI

Presento la mia piccola trilogia di racconti horror soft a tema vampiresco. Insoliti sono i miei vampiri, insoliti nella 'parentela' che intrecciano. Spietati pur con il raziocinio umano, anche se... non tutto è umano. Curiosi? Eccoli qui i tre racconti (comunque autoconcludenti) in progressione.



LA PIETA' DELLA BESTIA

In un paese senza nome della Transilvania del 1800 Zejna è una donna ricca e sola, dopo la perdita dell'intera famiglia. Erede unica di un grande palazzo, vive pagando i servizi ed esponendosi alla maldiceza del popolino. Efferati delitti insanguinano il piccolo centro e presto la gente comprende chi è giunto a seminare dolore. Lo comprende prima Zejna che ospita coloro che muteranno la sua vita buia per trascinarla in un baratro incredibilmente luminoso che acceca e regala una nuova terribile esistenza. Due vampiri. Uno insolito. L'unico a riservarle la pietà che Lui non le ha mai concesso.




LA PIETA' DI DIO

Il ritorno di tre vampiri nel piccolo paese senza nome della profonda Transilvania. Uno di loro insolito nel sentore e nell'aspetto. Sono passati quarant'anni dal giorno in cui la contessa Zejna ha trovato una nuova esistenza nella morte apparente. Qualcuno chiede aiuto, l'efferatezza di una bestia più bestia di loro sta consumando un dramma ai danni di un innocente. Quale salvezza è possibile e specialmente... a chi sarà riservata la pietà di Dio, se Dio vorrà averne?




LA PIETA' DELLA MORTE

1832. Il colera devasta Parigi e i tre vampiri insoliti ne percorrono i cupi vicoli nefasti in cerca di una donna. La Morte miete le sue vittime sino all'incontro con coloro che le sfuggono, immuni alla sua falce, sospesi in un livello per lei impenetrabile. Qualcosa di diverso muove Rudolph, colui che ha rinnegato Dio; qualcosa di impossibile anima l'animo spento di Zejna; una strana alleanza rende Vuk ancora una volta la chiave di tutto. Il tempo passa, con i suoi anni, le sue nefandezze, senza che in realtà abbia importanza per chi non respira più.




Link diretto alla pagina AMAZON
dove trovarli


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.