LO SCRITTORE, QUALSIASI GENERE EGLI SCRIVA, DEVE ESSERE TESTIMONE DELLA STORIA, PERCHE' IN OGNI ROMANZO SI CELA LA VERITA' DELLA REALTA'.

venerdì 23 gennaio 2015

PROMO GRATUITA - QUINTO COMANDAMENTO di Ubaldina Mascia

Image and video hosting by TinyPic

IN PROMOZIONE GRATUITA!

QUINTO COMANDAMENTO
di
Ubaldina Mascia

Link diretto



La disperazione di un'anima dannata. La ribellione. La crudeltà. La grandezza di Dio sopra tutto. Racconto dai risvolti religiosi visti da un punto di vista estremo con l'annullamento delle differenze, con una spiegazione commovente di ciò che appare come possessione demoniaca. Quinto Comandamento. Non uccidere. Neppure te stesso. 
Una profonda riflessione sula vita, sul libero arbitrio, sull'esistenza di un'entità superiore cui tutti dobbiamo prima o dopo rendere conto. Toni forti che inducono alla riflessione. 

Ciò che maggiormente mi impressionò furono le convulsioni del corpo. Mi commosse quando, prima di cessare di vivere, si aggrappò al mio essere urlando. Poi con un rantolo mi lasciò andare rinunciando così a me.


Nessun commento:

Posta un commento