LO SCRITTORE, QUALSIASI GENERE EGLI SCRIVA, DEVE ESSERE TESTIMONE DELLA STORIA, PERCHE' IN OGNI ROMANZO SI CELA LA VERITA' DELLA REALTA'.

martedì 7 agosto 2012

In memoria di mia madre - UBALDINA MASCIA (1946 - 2010)

Image and video hosting by TinyPic

Ubaldina Mascia
(3 giugno 1946 - 6 agosto 2010)
Mia madre

DUE ANNI

Due anni
che te ne sei andata
e io sono ancora qui
senza di te.

Due anni
e non è cambiato niente,
sono qui
a farmi domande,
a non trovare risposte,
 a ringhiare con i denti stretti,
la testa bassa
che rifiuta l'azzurro di un Cielo
cui non appartengo più.

Due anni
e fa lo stesso caldo di quel momento,
c'è lo stesso odore di ingiustizia di quel giorno,
aleggia il medesimo orrore di quell'ora.

Due anni,
mamma,
e non ti ho ancora detto
addio.

(Barbara Risoli - 6 agosto 2012)

Nessun commento:

Posta un commento